Juventus, Dybala: "Barcellona e Real Madrid? Non c'è nulla da rifiutare"

L'attaccante bianconero allontana le voci di mercato provenienti dalla Spagna: "Alla Juve mi trovo bene. Non esistono offerte perciò non devo rifiutare proprio niente".

Attaccante Juventus

237 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Il futuro di Paulo Dybala è tinto di bianconero. L'attaccante argentino della Juventus negli ultimi tempi è diventato l'oggetto del desiderio di Barcellona e Real Madrid, due tra le poche squadre in grado di presentare un'offerta irrinunciabile al club torinese. I campioni d'Italia in carica a più riprese hanno dichiarato l'incedibilità del giocatore, ora anche la Joya ha chiarito sua la volontà.

Voglio restare qui, alla Juventus mi trovo molto bene. Mi ha commosso vedere il saluto dello Stadium ad Alessandro Del Piero: a tutti i giocatori piacerebbe riceverlo. Con il club stiamo discutendo il rinnovo di contratto, da parte mia c'è il desiderio di prolungare. Nei prossimi giorni arriverà il mio procuratore che parlerà con la dirigenza, stiamo trattando per un ritocco dell'ingaggio (l'agente arriverà in Italia a fine gennaio, ndr).

Attaccante Juventus
Paulo Dybala, a segno anche nell'ultima partita di Coppa Italia

Così Dybala dopo il successo in Coppa Italia per 3-2 contro l'Atalanta, un match in cui ancora una volta si è reso protagonista assoluto. Inevitabilmente la lista degli ammiratori cresce di partita in partita. Ma Dybala non tentenna: 

Dite che è difficile rifiutare un'offerta da Real Madrid o Barcellona? Non esiste il problema perché non ho ricevuto alcuna offerta da questi club. Voglio restare alla Juventus, ma non dipende solamente da me. Ho 23 anni e devo ancora crescere, a Doha ho fallito il mio primo rigore, quello più importante: non è stato un buon momento per me, non ho passato belle vacanze. 

Ha chiuso la Joya, il cui contratto in scadenza 2020 non preoccupa, al contrario della lunga e prestigiosa lista di ammiratori. La trattativa per sistemare il contratto e blindare Dybala è ben avviata, non resta che aspettare. 

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.