La rivincita è realtà: Woodley vs Thompson 2 è il main event di UFC 209

Dopo il gran match disputato a UFC 205 e terminato in pareggio, il campione pesi welter Tyron Woodley e lo sfidante Stephen Thompson si incontrano ancora una volta.

Woodley vs Thompson 2 banner

107 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

UFC 209 ha finalmente il suo main event. Nella notte che dovrebbe - salvo imprevisti - annoverare anche l'ormai attesissimo incontro tra Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson, è stato infatti annunciato uno dei match più attesi di questa prima parte del 2017. Martedì 4 marzo, alla T-Mobile Arena di Las Vegas (Nevada), il campione pesi welter Tyroon Woodley e lo sfidante Stephen Thompson si affronteranno ancora una volta, appena quattro mesi dopo il pareggio uscito fuori a UFC 205.

Pareggio con giallo

Il match precedentemente disputatosi tra i due terminò come detto in pareggio. Al termine di un incontro combattutissimo - e di un quarto round in cui Woodley andò davvero vicinissimo alla vittoria -, i giudici assegnarono un pareggio maggioritario. Peccato però che l'annunciatore ufficiale UFC Bruce Buffer proclamò una vittoria per majority decision per il campione, che nel bel mezzo dell'intervista post-match con Joe Rogan dovette prima far fronte alla disapprovazione del pubblico, a cui seguì l'interruzione della stessa intervista a causa della necessaria rettifica del verdetto. In quei precisi istanti, si denotò come il campione fosse ad un tratto sprofondato nel baratro del più cupo sconforto. Chiaro come Woodley non fosse soddisfatto della propria performance, come chiara fu la sportività di Thompson, il quale dapprima accettò con sportività la sconfitta, salvo constatare in seguito quanto effettivamente il verdetto non fosse corrispondente a realtà.

Il rematch

A nulla sono valsi i tentativi di Woodley, che già dalle settimane successive a UFC 205 provò inutilmente a sondare altri avversari quali Nick Diaz e Georges St-Pierre, nonostante le parole del presidente UFC Dana White, che nella conferenza post-evento chiarì quanto i piani della promotion prevedessero un'immediata rivincita. Vane furono anche le rimostranze del prossimo condente al titolo pesi welter Demian Maia, il quale si trovò suo malgrado congelato pur essendo in linea il prossimo sfidante alla cintura. Nonostante le tempistiche abbiano svolto il proprio decorso in maniera più lenta del previsto, fu sin da subito chiaro come i piani della promotion procedessero verso il rematch ufficializzato appena pochi giorni fa, con buona pace di tutte le parti in causa.

Countdown

Con l'annuncio ufficiale di Woodley vs Thompson 2 ormai messo a referto, non resta che attendere con ansia e trepidazione quel 4 di marzo, data in cui oltre al già citato incontro titolato troveranno compimento altri grandi match - ed altri ancora verranno annunciati nel corso delle settimane -, uno tra tutti lo scontro tra due degli striker più forti di tutta la categoria pesi massimi quali Mark Hunt ed Alistair Overeem. Annunciato anche il ritorno di Todd Duffee, che soltanto poche settimane fa era stato inserito tra i desaparecidos della nostra speciale classifica dedicata ai cinque atleti più importanti scomparsi dai radar UFC. Appuntamento dunque a UFC 209, evento anche questo che sarà visibile in esclusiva su FOX Sports, canale 204 del pacchetto Sky.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.