Formula 1, Ecclestone: "Sarebbe bello avere un altro Schumacher tra noi"

Il patron della Formula Uno ha dichiarato che sarebbe felice di accogliere il figlio di Michael Schumacher se solo avesse un briciolo del talento del padre.

Michael Schumacher

646 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

A tre anni di distanza dal tragico incidente di Michael Schumacher, il patron della Formula Uno, Bernie Ecclestone, si è espresso sulla possibilità di rivedere uno Schumacher correre sulle piste di tutto il mondo. Tra pochi mesi, infatti, ci sarà l'esordio in Formula Tre di Mick Schumacher, figlio di Michael, e poterlo vedere tra qualche anno in F1 è una possibilità molto più che concreta.

Se avesse anche solo un briciolo del talento e delle qualità del padre, perché no? Sarebbe una grande notizia per tutta la Formula Uno. Sono curioso di vedere come se la caverà.

Nel frattempo le condizioni di Michael sembrano non migliorare. Lo conferma anche Mats Nordstrom, grande amico del tedesco che in questi anni è sempre stato vicino alla famiglia Schumacher.

Non posso ovviamente rivelarvi nulla di particolare, posso solo dire che la situazione è molto molto triste. È giusto rispettare il dolore della famiglia senza dover invadere troppo la loro privacy. 

A lui hanno fatto eco Luca Badoer e Jean Todt, tra i pochi ad aver avuto il permesso di vedere dal vivo le reali condizioni di Schumacher, ma soprattuto il suo ex "rivale" Mika Hakkinen che in una recentissima intervista alla Bild ha dichiarato: 

Sarebbe bello, davvero bello, se un giorno tutto potesse tornare alla normalità e potessimo tutti riabbracciarlo. La tragedia che ha colpito lui e la sua famiglia non ha bisogno di ulteriori commenti. 

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.