Formula 1: per Valentino Rossi test con la Mercedes. E la Ferrari?

Toto Wolff vorrebbe far provare la monoposto di Rosberg al pesarese e al rallysta Ogier. Dopo i test del 2006, la casa del Cavallino sembra intenzionata a rilanciare.

Valentino Rossi

224 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Toto Wolff, che di nome vero fa Torgen, è un austriaco atipico. Grande manager, precisione, attenzione e puntigliosità sono le sue doti principali, ma non gli manca anche una bella dose di creatività e di senso dello spettacolo. Spiazzato - ammesso che lo sia stato - dall'addio improvviso di Nico Rosberg, con poco tempo per decidere, avrebbe potuto tamponare la falla con la promozione del giovane Wehrlein. Un solo gallo nel pollaio, per una stagione poteva bastargli.

E invece il manager della Mercedes ha spiazzato tutti dando il via a un casting aperto, anzi apertissimo, e non solo ai piloti della Formula 1 ma, venghino signori, anche ai migliori centauri della Moto Gp e dei rally.

Lorenzo l'ha già provata e mi è piaciuto tantissimo. Mi piacerebbe far fare dei test anche a Valentino Rossi e Sebastien Ogier, perché no?

ha dichiarato Toto, che fino a dove sia serio e dove scherzi non si sa. Alla fine prenderà Bottas, ma in fondo un test non gli costa troppo e magari, chissà, l'austriaco scopre un talento.

Valentino non si è tirato indietro, del resto la sua passione è per i motori e la velocità a tutto tondo e sulla Ferrari aveva già provato a lungo, soprattutto nel 2006, tanto che lo scherzo stava per lasciare il passo a una svolta nella sua carriera, come aveva dichiarato lui stesso:

All'inizio andai ai test quasi per gioco, ma vidi subito che mi piaceva e cominciai a fare sul serio, tanto che arrivai davvero a un passo dalla Formula 1. Poi però decisi di rimanere in Moto Gp e non mi sono pentito: già solo i sorpassi a Stoner nel Cavatappi e a Lorenzo all'ultima curva a Barcellona sono valsi la scelta.

E proprio i ricordi che quei test hanno lasciato a Maranello sembra che stiano germogliando, perché si moltiplicano le voci che la Ferrari, seccata dalle mosse di Toto Wolff, voglia rivendicare la primogenitura su Valentino in monoposto e stia pensando a dei nuovi test col pesarese. Fantascienza? Probabile. Quello che è certo è che Valentino, vaccinato dagli anni con Lorenzo in Yamaha - dal muro ai box in poi - potrebbe bypassare qualsiasi test di convivenza, con Hamilton o Vettel che sia.

Valentino Rossi durante uno dei test sulla Ferrari

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.